FocusNews

Riforme “dimezzate”, un libro per… completarle

CONDIVIDI SU:

Marco Leonardi ospite all’Unibz per presentare il suo ultimo saggio su pensioni e diritto del lavoro, tra Jobs Act e legge Fornero, fino alla quota 100 e le normative più recenti.

BOLZANO. Marco Leonardi è professore ordinario di Economia politica all’Università degli Studi di Milano. Sarà ospite alla Libera Università di Bolzano lunedì prossimo (20 maggio) per presentare il suo ultimo saggio “Le riforme dimezzate: Perché lavoro e pensioni non ammettono un ritorno al passato”.

Leonardi ha alle spalle un lungo e proficuo percorso accademico, con due master e due dottorati conseguiti tra Milano e la London School of Economics. Il tema fondante della sua ricerca personale è quella della diseguaglianza salariale, fenomeno economico che Leonardi ha analizzato sotto diversi aspetti, creando dei collegamenti con storia, politica e altri fattori macro-economici. Tra il 2013 e il 2016 diventa membro dei comitati incaricati di stendere la nuova riforma del lavoro, che nel 2014 il governo Renzi ha promulgato con il Jobs Act.

In questo breve saggio il prof. Leonardi ripercorre la sua personale esperienza di tre anni e mezzo trascorsi a Palazzo Chigi, con i governi guidati da Matteo Renzi (2013-2015) e Paolo Gentiloni (2015-2016), raccogliendo impressioni e ricordi delle decisioni prese, dei procedimenti interni al Governo e del funzionamento della sua burocrazia. Filo rosso della narrazione è il complesso rapporto tra governo e sindacati: “l’altalena di questi rapporti dà il senso della dinamicità di una stagione riformista attesa da decenni ma per la quale, forse, il Paese non era pronto”, scrive Marco Leonardi nella presentazione del testo. “Il messaggio di questo libro è che dietro le riforme c'è un disegno che colma ritardi di anni e che la loro cancellazione sarebbe un ritorno al passato, che non possiamo permetterci”.

La presentazione del libro si svolgerà presso la Libera Università di Bolzano, aula F0.03, alle ore 16:00 (ingresso libero). Introduzione di Mirco Tonin, professore di Economia politica all’Unibz. A seguire si terrà un dibattito tra Federico Boffa (professore di Economia applicata - Unibz), Matteo Borzaga (professore di Diritto del lavoro - Unitn) e Stefan Perini (direttore AFI-IPL).

CONDIVIDI SU:

About Author

Data miner, appassionato di giornalismo visivo. Laureato in Scienze della Comunicazione, scrivo di economia, innovazione, tech.

Comment here