Watchdog

WatchDog: la sezione del sito per fare luce sui conti pubblici

EconomyST WatchDog
CONDIVIDI SU:

BOLZANO. Sta arrivando, tra qualche giorno vedrete una nuova voce sulla barra del menu e un nuovo tipo di contenuti da scoprire. Gli anglosassoni lo chiamano data journalism, in passato era stato definito CAR (Computer Assisted Reporting), gli italiani lo hanno chiamato per un periodo “Giornalismo di Precisione”.

Noi dell’economyst.it abbiamo optato per “data journalism” che in definitiva è la denominazione corrente un po’ più comune, e vedrete che lo praticheremo con costanza e attenzione. Per iniziare, per vedere cos’è e cosa può mostrare, abbiamo scelto di scaricare l’intero database del portale trasparenza di una società pubblica della Provincia e lo abbiamo passato ai raggi X.

WatchDog è il cane da guardia, è la funzione sociale e civica che storicamente appartiene alla stampa, e in questa epoca di open data e trasparenza, abbiamo deciso di svolgerla con metodo scientifico, da analisti. In questa nuova sezione troverete le nostre inchieste, le notizie che altrimenti non riuscirebbero ad emergere dai metodi e tecniche del giornalismo tradizionale. Pubblicheremo articoli, infografiche, mappe e interattivi, e li accompagneremo sempre con la citazione delle fonti e quando possibile anche un link alla sorgente dati.

Per fare tutto questo, l’EconomyST ha investito in tecnologia connettendosi ad una piattaforma di analisi dati che farà da motore delle nostre visualizzazioni, e sta trattando una importante partnership con un brand internazionale della data science che lo stesso Gartner ha definito “Challenger” nel Magic Quadrant 2019. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi!

Fine delle anticipazioni, buona lettura!

CONDIVIDI SU:

About Author

Giornalista professionista e startupper. Esperienze lavorative tra Parmalat, Accenture e Oxford University Press. Poi il quotidiano Alto Adige e la scelta di Bolzano come casa dopo Roma, Madrid e Khartoum. Cofondatore di Datatellers, startup innovativa, e di altre iniziative imprenditoriali. Analista di dati e vincitore del premio nazionale di datajournalism de La Stampa.

Comment here